Il Futuro della Storia - Museo Virtuale

Naviga nel tempo

Ricerca nella storia
dello sport

Con questo strumento potrai filtrare tutti gli argomenti presenti nel museo virtuale per costruire un percorso di navigazione personalizzato.

 

Inizia la ricerca

Ferrante Aporti

Periodo Storico: 
1844-1918

L'abate Ferrante Aporti nacque a S.Martin all’Argine in provincia di Mantova il 20 novembre del 1791, morì a Torino il 29 novembre 1858.
Ordinato sacerdote nel 1815, soggiornò a Vienna ove compì storico-pedagogici. Rientrato a Cremona fu direttore della scuola elementare e insegnante di metodica per i maestri elementari.
Nel 1829 aprì in Cremona la prima scuola infantile alla quale fecero seguito una seconda scuola , un istituto per sordomuti, un istituto tecnico-agricolo. Nel 1844  a Torino inaugura la scuola superiore di metodo normale , istituita da Carlo Alberto per la formazione dei maestri elementari.
Ritornato a Torino dopo il 1848 fu nominato Senatore del Regno.  Presidente del Consiglio universitario di Torino,  componente della Commissione permanente ed infine, nel 1857 Direttore generale degli Asili torinesi fino alla morte nel 1858.
Un posto privilegiato nella metodologia dell’Aporti ebbe l’educazione fisica infantile, pedagogista insigne e riconosciuto“padre” degli asili infantili italiani.

Curiosità

Nel brano In monastero di De Amicis, tratto da Il romanzo di un maestro, si narra di un corso di ginnastica cui devono partecipare le suore di un...

Una curiosità dalla Società centrale di Ginnastica di Firenze sul diverso trattamento riservato alle donne sulle tasse sociali di iscrizione.

Pedagogista e musicista svizzero dalle idee innovative, nei primi anni del '900 Dalcroze diffuse a Ginevra un metodo di educazione per maschi e femmine...