Il Futuro della Storia - Museo Virtuale

Naviga nel tempo

Ricerca nella storia
dello sport

Con questo strumento potrai filtrare tutti gli argomenti presenti nel museo virtuale per costruire un percorso di navigazione personalizzato.

 

Inizia la ricerca

Sintesi storica

La sintesi qui riportata è tratta dal volume di Renzo Gilodi dal titolo La Reale Società Ginnastica di Torino.
Si tratta della riedizione del libro La Società Ginnastica di Torino ed è stato pubblicato nel 1994, in occasione dei festeggiamenti per il Centocinquantenario della fondazione.

Renzo Gilodi, La Reale Società Ginnastica di Torino, 2. ed., Torino, Edizioni MAF Servizi, 1994.

 

1844-1918: DA CARLO ALBERTO ALLA GRANDE GUERRA

  • Dalla Fondazione della RSGT alla seconda sede sociale (1844-1865)
  • Dai corsi magistrali di Ginnastica alla direzione tecnica di Augusto Monti (1866-1901)
  • Dalla nascita della sezione Atletica alla I Guerra Mondiale (1909-1914)

1919-1934: VENT'ANNI DI SPORT MAIUSCOLO

  • Dalla ripresa dell'attività sportiva dopo la Grande Guerra alla nascita della sezione Pugilato (1919-1922)
  • Dagli anni d'oro della scherma alla costruzione della sede attuale (1923-1934)

1935-1972: LINEA-GIOVANE, PROGRAMMA DI UNA POLITICA SPORTIVA

  • Dalla gestione di Massimo Cartesegna alla rinascita della Sezione Ginnastica (1935-1947)
  • Dallo sport giovanile negli Anni '50 alla vittoria nella Coppa Buriani (1948-1966)
  • Dalla Stella d'oro al merito sportivo all'ascesa del basket (1967-1972)

1973-1993: VERSO I 150 ANNI. TRA MONDIALI E OLIMPIADI, L'ENNESIMO GRANDE CICLO CREATIVO

  • La stagione d'oro dei settori Agonistici (1972-1993)
  • Il premio Panathlon (1993)

Curiosità

Nel 1844 la prima sede della Società Ginnastica fu al Valentino a Villa Glicini (ora sede del Club di Scherma Torino) e dal 1852 anche nella "Contrada della...

Perché Palestra Magenta?

La Reale Società Ginnastica di Torino è conosciuta dai torinesi come la "Palestra Magenta".
Da uno studio effettuato,...

Chiunque ha osservato l'altezza a cui sono portati adesso i tacchi degli stivaletti per le donne, deve essere rimasto molto meravigliato del come possano...