Il Futuro della Storia - Museo Virtuale

Naviga nel tempo

Ricerca nella storia
dello sport

Con questo strumento potrai filtrare tutti gli argomenti presenti nel museo virtuale per costruire un percorso di navigazione personalizzato.

 

Inizia la ricerca

Mostra storica: 1844 - 17 marzo

Mostra dei documenti storici e culturali della Reale Società Ginnastica di Torino (nella sezione Foto & Video puoi trovare il video della mostra e una selezione di foto dei cimeli esposti).

Il titolo della Mostra è emblema del momento della nascita della Società Ginnastica di Torino e della nascita dello sport in Italia. Non solo, si costituiva allora la prima libera Associazione e il caso ha voluto che, 17 anni dopo, il 17 Marzo 1861 vi fosse, proprio a Torino, la proclamazione dell'Unità d'Italia. 

Obiettivo di questo progetto è stato promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio archivistico e artistico della Reale Società Ginnastica di Torino e delle altre Associazioni Storiche sportive della Regione Piemonte che hanno voluto collaborare. Nel Piemonte, infatti, sono presenti Società sportive storiche in numero maggiore rispetto alle altre regioni italiane. 

L'avvicinarsi dell'evento olimpico del 2006, ha spinto la RSGT a esporre "i gioielli di famiglia" affinché il patrimonio fosse fruibile da tutti coloro che amano il mondo dello sport. 

Negli intendimenti della RSGT e del Comitato Organizzatore, vi è stato quello di proporre un percorso didattico che comprendesse la storia della Società Ginnastica, delle altre Società sportive del Piemonte, di quelle più rappresentative a livello nazionale e di seguire, in parallelo la cronologia degli avvenimenti storici sociali e di costume del nostro paese. 

Uno degli obiettivi realizzati a seguito di questa Mostra è stato di mantenere gli oggetti e i documenti esposti in maniera permanente e di inserire a rotazione altri cimeli presenti negli archivi RSGT per mantenere vivo l'interesse di tutti, rendere visibile nella sua interezza il patrimonio stesso e, ci permettiamo di dire, dare un contributo artistico nella diffusione di questi beni. 

La Mostra è suddivisa in più sezioni:

  1. Società sportive storiche della Città di Torino e del Piemonte
  2. Società sportive storiche italiane sino ai primi anni del '900
  3. Nascita dei principali sport praticati in Italia (calcio, pallacanestro, nuoto, tennis, ginnastica, scherma, atletica e arti marziali).
  4. Risultati sportivi d'eccellenza
  5. Atleti rappresentativi e schede di approfondimento sui più importanti personaggi dell'Ottocento e del Novecento che hanno segnato la storia sportiva italiana
  6. Scuole legate allo sport
  7. Società Ginnastica di Torino 

La mostra, organizzata cronologicamente dal 1844 (anno di fondazione della Società Ginnastica di Torino), si snoda fino ai giorni nostri, esponendo le vicende e la storia dell'associazione nel contesto degli avvenimenti politici, culturali e sociali della città di Torino e del nostro Paese.

Particolare rilievo è stato dato al periodo che va dal Risorgimento alla Prima guerra mondiale sottolineando come la Reale Società Ginnastica di Torino, la più antica società sportiva fondata in Italia, abbia istituito la prima scuola per istruttori di ginnastica e abbia essa stessa promosso il lungo dibattito culturale che ha portato all'insegnamento obbligatorio della ginnastica nelle scuole.

In parallelo, sono documentate la nascita e l'evoluzione dell'attività motoria, introdotta in Italia dallo svizzero Rodolfo Obermann (socio fondatore della RSGT), la sua successiva articolazione in diverse specializzazioni e le nuove discipline sportive di più recente diffusione di cui la nostra associazione si è fatta promotrice.

Particolare attenzione è stata posta nell'esporre l'evoluzione dell'abbigliamento sportivo e dell'attrezzistica, che segue in modo significativo il mutamento generale del costume sociale nel corso del tempo. 

La storia della Società è raccontata anche attraverso l'esposizione della documentazione relativa alle varie sedi, sottolineandone l'interesse topografico e architettonico, e attraverso la storia dell'arte iconografica con Trofei, Diplomi, Allori, Medaglie e documenti cartacei di particolare rilievo. 

La documentazione per allestire la Mostra era già largamente presente in sede, tuttavia è stato richiesto altro materiale alle Società sportive regionali, alle Federazioni Sportive di pertinenza, alle sezioni Nazionale Regionale e Provinciale del CONI, all'Archivio storico della Città di Torino e a quello nazionale. 

I soggetti della mostra, illustrati con il supporto di fotografie e disegni tratti sia dall'archivio storico della Società, che da altre sedi (quali ad esempio Archivio GAM, Archivio storico della Città di Torino, Ass. Archivistica Italiana con sede a Roma, SISS Società Italiana di Storia dello Sport con sede a Firenze, archivi di quotidiani e giornali torinesi e nazionali, Associazioni sportive regionali e nazionali, il CONI e altre fonti) sono esposti su pannelli, realizzati per l'occasione, con una grafica studiata appositamente per i diversi temi trattati e le diverse sezioni.

Curiosità

Dalla revisione di alcune sezioni dell'Archivio storico della Reale Società Ginnastica di Torino, è emerso un documento scritto da Luigi Einaudi il 15...

Il 15 marzo 1898 si costituì a Torino la "Federazione italiana del Football".

Le adesioni furono quattro: "Genoa", "Internazionale Torino", "F.C....

Dalla revisione di alcune sezioni dell'Archivio storico della Reale Società Ginnastica di Torino, è emerso un documento scritto da Luigi Einaudi il 15...